Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Mieli dei Parchi della Liguria in concorso

14-12-2009 Come per le precedenti edizioni, anche quest’anno il Concorso ha visto la concreta collaborazione di numerosi Enti: la Regione Liguria, la Provincia di Genova, congiuntamente alle Province della Spezia, di Savona e di Imperia e i Parchi Alpi Liguri, Antola, Aveto, Beigua (capofila dell'iniziativa), Cinque Terre, Montemarcello-Magra, Piana Crixia, Portofino e Portovenere.
Quest’anno il Concorso festeggia il decennale della sua ideazione, con due risultati molto positivi: il primo è che i confini del Concorso si sono estesi verso il ponente ligure, ampliandosi al Parco delle Alpi Liguri di recente istituzione e alla Provincia di Imperia, andando così a coinvolgere gli apicoltori di tutti i Parchi Liguri; il secondo è rappresentato dall’aumento del numero di apicoltori partecipanti che, dopo la flessione del 2008, è ritornato a superare il centinaio.

Gli apicoltori interessati (106) hanno recapitato agli Enti Parco 234 campioni di miele, rigorosamente anonimi.

Il Parco che ha visto la partecipazione più numerosa  è stato il Parco del Beigua, con 29 apicoltori e ben 61 campioni di miele; i 17 apicoltori del Parco di Montemarcello-Magra hanno partecipato con particolare entusiasmo, presentando ben 53 campioni,  con una media di circa 3 campioni a testa;  segue l’Antola con 18 apicoltori e 33 campioni, poi il Parco di Portofino con 17 apicoltori e 36 campioni, l’Aveto con 15 apicoltori e 30 campioni, quindi il Parco Nazionale delle Cinque Terre con 5 apicoltori e 12 mieli, il Parco delle Alpi Liguri con 3 apicoltori e altrettanti mieli, quindi Piana Crixia e Portovenere con 1 apicoltore partecipante ciascuno, rispettivamente con 2 e 4 campioni.
Per quanto riguarda la tipologia dei mieli a concorso, il millefiori si conferma il miele più rappresentato con i 95 campioni, 64 sono le robinie,  45 i campioni di castagno, 25 le melate, 3 i mieli di erica arborea, 1 tiglio ed 1 miele di tarassaco.

Sui 224 campioni selezionati (dopo una verifica sulla rispondenza alle normative vigenti e le analisi chimico fisiche) sono state effettuate le analisi organolettiche da una giuria, presieduta dal Sig. Carlo Gaggero, composta da 24 assaggiatori esperti, provenienti da diverse regioni d’Italia. La selezione organolettica ha portato all’esclusione di 60 campioni: la maggior parte perché non corrispondenti alla tipologia dichiarata (ad esempio  numerosi mieli di robinia sono risultati essere millefiori e diversi mieli di millefiori e castagno sono invece risultati essere melate),  9 campioni sono stati eliminati per difetti di pulizia, 7 campioni per odore e sapore estraneo (per lo più timolo) e 2 per inizio di fermentazione.

Risultati conclusivi
In questa edizione hanno superato le selezioni ed ottenuto l’Attestato di Qualità 164 campioni di miele: 27 campioni hanno ottenuto le tre api d’oro,  51 campioni l’Attestato con le 2 api d’oro, 86 mieli hanno ottenuto  l’Attestato con 1 ape d’oro.

I campioni premiati sono così distinti per tipologia: 68 campioni di millefiori,  48 mieli di robinia, 23 campioni di melata,  22 campioni di castagno, 2 di erica ed 1 di tiglio.

Spiccano per l’eccellente qualità dei loro mieli il Parco del Beigua ed il Parco dell’Antola con 10 campioni da tre api d’oro ciascuno. Segue il Parco di Montemarcello-Magra con le tre api d’oro a 5 campioni. Un miele da tre api d’oro ciascuno per Il Parco dell’Aveto e quello delle Cinque Terre.
Fra gli apicoltori premiati meritano una segnalazione  Stefano Mangini ed Angelo Viacava del Parco dell’Antola e Francesco Bozzano del Parco del Beigua, che  con i loro mieli sia di robinia, sia di millefiori, hanno ottenuto l’Attestato con le 3 api d’oro.

Il miele che quest’anno eccelle per qualità è la robinia, con ben 16 campioni premiati con tre api d’oro, seguono il miele di millefiori e la melata. Per il castagno, il 2009 non è stata una buona annata: gli  esclusi dalle selezioni sono maggiori dei premiati. 


Gli apicoltori che hanno ottenuto l’Attestato sono:

3 api d’oro

Castagno
Parco dell’Antola
Coop. Apicoltori Alta Val Trebbia

Melata
Parco di Montemarcello-Magra
Silvio Spadoni

Millefiori
Parco dell'Antola
Andrea Callegari, Angelo Viacava, Luigi Passadore, Stefano Mangini, Vincenzo Garbarino

Parco dell’Aveto
Amerigo Paganini

Parco del Beigua
Francesco Bozzano
Pietro Ferro

Parco delle Cinque Terre
“Sentieri e Terrazze” Soc. Coop.

Robinia
 
Parco dell’Antola
Alessandro Torrigino, Angelo Viacava, Roberto Sartori, Stefano Mangini

Parco del Beigua
Angelo Oliveri, Antonella Pastorino, Francesco Bozzano, Luana Fornaro, Luca Pesce, Oreste Perazzo, Raffaele Ottonello, Vito Cavanna

Parco di Montemarcello-Magra
Apicoltura Fratelli Borsi, “Apicoltura Ribaditi” di Monica Coselli, Michela Sabatini, Paola Bernardini

2 api d’oro
 

Castagno

Parco dell’Aveto
Sergio Spinetto

Parco del Beigua
Lorenzo Satta

Parco delle Cinque Terre
“Sentieri e Terrazze” Soc. Coop.

Parco di Montemarcello-Magra
“Apicoltura Ribaditi”di Monica Coselli, Azienda agricola “Cornabuggia” di Davide Barcellone, Luigi Manfredi, Mirko Boracchia, Ramona Giacopinelli

Erica arborea
Parco di Montemarcello-Magra
“Apicoltura Ricci” di Maria Ghiglione

Melata
Parco dell’Antola
Maria Angela Valente

Parco del Beigua
Ivana Camoirano, Vito Cavanna

Parco di Montemarcello-Magra
Apicoltura Fratelli Borsi, “Apicoltura Ribaditi”di Monica Coselli, “Apicoltura Ricci” di Maria Ghiglione, Paola Bernardini, Fabio Venturini, Michela Sabatini, Mirko Boracchia, Ramona Giacopinelli

Parco di Piana Crixia
“La Casa Heyoka” di Adriano Parmigiano

Millefiori
Parco dell’Aveto
Gianluigi Brizzolara, Silvana Rossi

Parco dell’Antola
Andreino Repetto, Coop Apicoltori Alta Val Trebbia, Giorgio Cartasso

Parco del Beigua
Antonio Penzo, Ivana Camoirano

Parco delle Cinque Terre
Samuele Heydi Bonanini

Parco di Montemarcello-Magra
Simonetta Baria

Parco di Portofino
Paolo Pietronave, Sergio Ramassa, Vincenzo Garbarino

Robinia
Parco dell’Aveto
Mauro Focacci, Giuliano Monteverde

Parco dell’Antola
Coop Apicoltori Alta Val Trebbia, Luigi Passadore

Parco del Beigua
Claudio Gaino, Emilia Montali, Ivana Camoirano, Lorenzo Satta, Maria Canepa, Renato Rebagliati

Parco di Montemarcello-Magra
“Apicoltura Ricci” di Maria Ghiglione, Arnaldo Rapallini, Arpo Bernardini, Azienda agricola “Cornabuggia” di Davide Barcellone, Ramona Giacopinelli, Silvio Spadoni

Parco di Portovenere
Renzo Paglini

Tiglio
Parco del Beigua
Claudio Gaino

1 ape d’oro

Castagno
Parco dell’Aveto
Alfonso Barattini, Amerigo Paganini, Bruna Bonino

Parco dell'Antola
Alessandro Torrigino, Angelo Viacava, Andrea Callegari, Roberto Sartori

Parco del Beigua
Antonella Pastorino, Raffaele Ottonello

Parco delle Cinque Terre
Gian Carlo Sassarini

Parco di Portofino
Antonio Faccini, Arturo Assereto, Stefano Assereto

Erica Arborea
Parco di Montemarcello-Magra
Azienda agricola “Cornabuggia” di Davide Barcellone

Melata
Parco dell’Antola
Emanuele Perini

Parco del Beigua
Claudio Gaino, Giovanni Rebagliati, Lorenzo Satta, Luana Fornaro

Parco delle Cinque Terre
“Neo Aristeo” di Andrea Sottanis

Parco di Montemarcello-Magra
Arnaldo Rapallini, Azienda agricola “Cornabuggia” di Davide Barcellone

Parco di Portofino
Arturo Assereto

Parco di Portovenere
Renzo Paglini

Millefiori
Parco delle Alpi Liguri
Bruna Maschio, Germano Bonello, Mario Lanteri

Parco dell'Antola
Andrea Garrè, Elisabetta Sciaccaluga, Emanuele Perini, Francesco Garrè

Parco dell'Aveto
Bruno Ghirardelli, Flavio Giovannelli, Giuliano Monteverde, Mauro Focacci

Parco del Beigua
Aldo Gardini, Aldo Perata, Antonella Pastorino, Claudio Gaino, Enzo Devoti, Giorgio Piana, Lorenzo Canepa, Luana Fornaro, Luca Pesce, Mario Bruzzone, Mario Siri, Oreste Perazzo, Raffaele Ottonello, Sergio Patrone

Parco di Montemarcello-Magra
Apicoltura Fratelli Borsi con un millefiori estivo e un millefiori primaverile, Fabio Venturini, Paola Bernardini, Paolo Malaspina, Romolo Zucchello

Parco di Portofino
Antonio Faccini, Arturo Assereto , Gian Paolo Cassola, Giorgina Bassetti, Marino Macchiavello con un millefiori estivo e un millefiori primaverile
Marco e Alice Solimano, Mauro Arata, Mauro Pagani, Paolo Pietronave, Riccardo Romano, Simone Altemani, Stefano Assereto con un millefiori estivo e un millefiori primaverile

Parco di Portovenere
Renzo Paglini

Robinia
Parco dell’Antola
Mariano Taviani

Parco dell'Aveto
Alfonso Barattini, Gianluigi Brizzolara, Ines Spinetto, Nicola Spinetto

Parco del Beigua
Giuseppe Montaldo, Paolo Romei

Parco delle Cinque Terre
Gian Carlo Sassarini, “Neo Aristeo” di Andrea Sottanis, “Sentieri e Terrazze” Soc. Coop.

Parco di Montemarcello-Magra
Fabio Venturini, Luigi Manfredi, Paolo Malaspina, Romolo Zucchello

Parco di Portofino
Arturo Assereto
 


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit