Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Escursioni in Val d`Aveto per iniziare il 2010

30-12-2009 Sabato 2 gennaio. Escursione "La prima ciaspolata del 2010" (intera giornata)

Trekking bianco con le racchette da neve sulle vette della Val d’Aveto fra lo scintillio del candido manto e del non lontano mare.
Tour della foresta della Roncalla sulla quota media dei 1600 metri con partenza dalla torbiera del prato della Cipolla. L’itinerario si snoda all’interno di una delle faggete in quota più estese ed interessanti di Liguria, seguendo i passi di antichi viandanti i quali percorrevano questi crinali su storiche vie di comunicazione tra la Liguria e la pianura padana. Notevoli i panorami dal crinale che spaziano dal mare alle lontane Alpi

- Appuntamento con la guida naturalistica abilitata alle ore 09.45 a Rocca d’Aveto c/o Bar Giulio. Ore di marcia effettiva 02.30 circa
- Abbigliamento da trekking pesante con scarponcini, ghette, racchette da neve e bastoncini
- Colazione al sacco con bevande calde o presso rifugio Prato Cipolla
- Escursione d`interesse naturalistico, facile
- Dislivello in salita 100 m. circa
- Rientro previsto per le ore 16.00 circa
- Spostamenti con mezzi propri


Domenica 3 gennaio. Escursione "La prima domenica dell`anno sulle nevi dell`Aveto" (intera giornata)


Particolare escursione di inizio anno al grande lago Nero ghiacciato ed innevato (m. 1540), attraverso il prato della Cipolla e la Fonte Gelata, con rientro alla Cipolla attraverso la vetta del Monte Bue (m. 1781): un’esperienza di nevi e ghiacci tra Mare Mediterraneo ed Alpi. Ciaspoliamo tra i faggi del monte della Roncalla sul versante padano fino alla conca glaciale ove, in questo periodo, “dorme” il lago Nero. Passeremo, rientrando, attraverso il più nutrito consorzio di pino mugo uncinato dell’alto Appennino e, tempo permettendo, ci godremo dalla vetta del monte Bue i bellissimi panorami a 360°.

- Appuntamento con la guida naturalistica abilitata alle ore 09.45 c/o Rocca d’Aveto - partenza seggiovia. Ore di marcia effettiva 4.30 circa
- Abbigliamento da trekking pesante con ghette, bastoncini e ciaspole
- Colazione leggera al sacco al lago e merenda calda in rifugio nel pomeriggio
- Escursione di interesse naturalistico, di media difficoltà
- Dislivello in salita di m. 300 circa
- Rientro previsto entro le ore 16.30 circa
- Spostamenti con mezzi propri


Mercoledì 6 gennaio. “Il Giro delle Cime di S. Stefano d`Aveto” (intera giornata)

Questa escursione è un`autentica “grand course” che ci permette di toccare quasi tutte le cime di S.Stefano d`Aveto, infatti partendo dal Passo del Tomarlo si sale al M.Croce Martincano, si procede poi per il M.Maggiorasca, il M.Bue dal quale scenderemo al Rifugio del Prato della Cipolla dove consumeremo il pranzo, da qui si procederà per il Rif.ASTASS dal quale saliremo al M.Roncalla per osservare la spettacolare conca tribolata. Il Groppo Rosso con uno splendido panorama sarà l`ultima cima che toccheremo per poi scendere attraverso i Piani di Gatera  a Rocca d`Aveto.

- Appuntamento con la guida naturalistica abilitata alle ore 8,20 Presso i Leudi a Carasco o al Passo del Tomarlo alle h 9,45  - Ore di marcia effettiva 4.30 circa
- Abbigliamento da trekking pesante con ghette, bastoncini e ciaspole
- Pranzo in rifugio
- Escursione di interesse naturalistico,panoramico e fotografico di media difficoltà
- Dislivello in salita di m. 700 circa
- Rientro previsto entro le ore 16.30 circa
- Pullman da Chiavri-I Leudi alle h 8,20
Info
COMUNE DI S.STEFANO D'AVETO
Ufficio Accoglienza Informazioni Turistiche
Piazza del Popolo, 6 - tel 0185.88046
e-mail turismo@comune.santostefanodaveto.ge.it
www.comune.santostefanodaveto.ge.it



Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit