Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
La scarsità d'acqua e i cambiamenti climatici: la risposta nei contratti di fiume

10-02-2010 In questo periodo in cui è molto forte l'emergenza clima nel mondo, il forum sui cambiamenti climatici, che ha avuto luogo nei locali del Centro di Educazione Ambientale di Torrazza, indica la volontà di trovare un metodo di collaborazione per riuscire a limitare i danni ed evitare gli effetti più catastrofici.
L'evento rientra nel programma “La Provincia per il clima”, promosso dalla Provincia di Genova attraverso la Fondazione Muvita nell'ambito della campagna SEE, Sustainable Energy Europe, iniziativa della Commissione Europea a supporto degli obiettivi comunitari fissati al 2020 e coordinata in Italia dal Ministero dell'Ambiente  e della Tutela del Territorio e del Mare.
Un buon esempio di sinergia si può identificare nella proposta di realizzazione del Contratto di Fiume integrato per la tutela e la gestione delle acque, che vede la collaborazione tra due regioni: Liguria e Piemonte. La Regione Piemonte, tramite la costituzione di un Piano di Tutela delle Acque, vuole rendere operativi i piani d'azione, denominati appunto Contratti di Fiume o di Lago, coinvolgendo Province, Comuni e associazioni di categoria.
Attualmente i contratti di Fiume attivi a carattere sperimentale sono il Contratto di Fiume del torrente Belbo e il Contratto di Fiume del torrente Orba. Il futuro Contratto di Fiume, che ha come protagonista il torrente Scrivia, è invece in fase di realizzazione. La proposta, illustrata nello stand allestito dall’Agenzia di Sviluppo GAL Genovese, è stata presentata dalla Provincia di Alessandria e prevede la collaborazione di quella genovese, in quanto il torrente percorre entrambe le regioni. Il contratto di fiume dello Scrivia è una delle azioni pilota del progetto europeo Alp Water Scarce a cui aderisce l’Agenzia di Sviluppo GAL Genovese insieme alla Provincia di Genova. La sfida del progetto è quella di prevenire la scarsità dell'acqua, partendo da alcuni studi effettuati nei bacini piloti, tra cui quello del torrente Scrivia.

Stefania Scappini



Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit