Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Primo week-end di marzo nelle nostre vallate

03-03-2010 Le Valli dell’Antola e dell’Aveto accolgono i visitatori di questo primo week end di Marzo.
Domenica 7 marzo festa della Donna e non solo, a Vobbia, con l’apertura straordinaria del Castello della Pietra dalle ore 10,30 alle 17,30. Per tutte le dame al Castello, un piccolo omaggio floreale. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Cooperativa Castello della Pietra al numero 349 4986659.

La primavera si sta facendo avanti in questi giorni, dissipando un rigido inverno. C’è ancora neve in Val d’Aveto, è l’ultima occasione per una bella gita. Sabato 6 marzo sarà possibile salire in escursione con le racchette da neve per conoscere un’area inserita nei Siti di Rete Natura 2000, zone di elevato pregio naturalistico protette da direttive europee, con salita al Monte Maggiorasca, la vetta più alta dell’ Appennino ligure. Durante l’escursione i volontari del Soccorso Alpino effettueranno alcune dimostrazioni sul soccorso e sulla sicurezza in montagna. Il punto di ritrovo per la partenza è Rezzoaglio, presso la sede del Parco, alle ore 9. Il rientro è previsto per le ore 16 e verrà fornito il pranzo al sacco. Si tratta di una camminata di difficoltà media, del costo di 8 euro (sarà possibile per 5 euro l’affitto delle racchette da neve.

Domenica 7 marzo ciaspolata per l’intera giornata sulla linea di confine. Quello genovese-piacentino, tra gli spettacolari spazi che s’aprono assieme a contorti consorzi a faggeta tra i monti Crociglia e Carevolo. Più di due ore di immersione in paesaggi montani e marini, tra isole, appennino, pianura ed alpi “galleggiando” sul soffice mantello di neve che copiosa si posa su questa alta cresta orografica.
Si parte dal Valico del Crociglia (m. 1480) per giungere come quota max al monte omonimo (m. 1570) e toccando pure (per i più arditi) la vetta del monte Carevolo (m. 1550). Tra le differenti zone di sosta, attrezzati tavoli ove consumare la nostra “calda colazione al sacco”, non dimenticate il caffè!
Si partirà alle ore 9,30 al Valico del Crociglia dove una guida naturalistica attenderà i partecipani. Dopo circa quattro ore e mezza ci sarà una colazione con bevande calde. Sebbene la passeggiata sia facile, senza grandi dislivelli in salita da superare, è consigliato un abbigliamento da trekking pesante con ghette e ciaspole, bastoncini e ovviamente scarponi. Il rientro è previsto per le ore 17.


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit