Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Le iniziative del week-end nel Genovesato

30-04-2010 PRIMO MAGGIO

La Festa Ruspante di Ciaè


I Volontari della Guardia Anticendi si preparano per una nuova edizione della “Festa Ruspante Sostenibile” a Ciaè, prevista il 1° maggio.
Come tutti gli anni la caratteristica di questa manifestazione è il rispetto per l’ambiente: tutti i rifiuti raccolti dovranno essere separati e gettati nelle Isole Ecologiche.
Altra caratteristica della Festa Ruspante è il pranzo composto da prodotti locali.
Da sempre i salumi della Festa sono di Sant’Olcese, come i vini del territorio della Valpolcevera e il formaggio biologico della Valle Scrivia. Come lo scorso anno, inoltre sarà possibile uno sconto sul rancio di mezzogiorno per chi si presenta con il biglietto timbrato del treno o del bus. Un modo per invitare a dire stop alle automobili e all’inquinamento almeno in questo giorno di festa.
Nata più di vent’anni fa per far rivivere l’antico borgo abbandonato di Ciaè, nel fondovalle del Torrente Pernecco, la Festa Ruspante attira centinaia di persone unendo promozione del territorio a rispetto dell’ambiente. Oggi la località è stata completamente recuperata, ospita un sentiero botanico, un rifugio e costituisce un sito di importanza comunitaria, riconosciuto dalla Regione Liguria e dall’Unione Europea.
Il programma di quest’anno prevede dalle ore 12.30 il rancio a base di polenta e cucina ruspante di Ciaè. Nel pomeriggio giochi e divertimento per adulti e bambini fino alle ore 18.
Per raggiungere la Festa Ruspante è possibile arrivare in macchina fino a Ronco e poi a piedi verso il Sentiero Botanico. Per chi volesse prendere il trenino Genova-Casella deve scendere alla stazione di Tullo e incamminarsi a piedi lungo il Sentiero Botanico.

Pic nic e avventura alla Maliarda

Sabato 1 maggio iniziativa presso l'Agriturismo La Maliarda a Rossiglione. Con la tovaglietta da picnic preparata dall'agriturismo si potrà trascorrere la festa sui prati e divertirsi sui ponti del Parco. Prezzi: adulti 15,00 euro / bambini 10,00 euro

Basanata a Paveto

L'Unione Sportiva Paveto ( Mignanego) organizza la tradizionale BASANATA del 1° Maggio, appuntamento che apre la stagione estiva degli eventi in programma.

Gli spinaroli a tavola

Prosegue l'iniziativa dei ristoratori di S. Stefano d'Aveto dedicata agli "Spinaroli", piccoli funghi dal profumo e sapore intenso. Appuntamento sabato 1 e domenica 2 maggio.

Canti di maggio e giornata ecologica

Doppio appunamento al Prato della Cipolla. Sabato 1 maggio appuntamento a Santo Stefano d'Aveto con "Calendimaggio". Domenica 2 giornata ecologica a chiusura della stagione invernale.
 

 
2 MAGGIO

Festa della "Madonna dei Ciappaieu"


Domenica 2 maggio a Uscio la 15esima edizione della Festa della "Madonna dei Ciappaieu" organizzata dalla Pro Loco. La manifestazione si svolge a Monte delle Casette facilmente raggiungibile da Colle Caprile dove, per chi lo desidera, alle 11.30 ci sarà una guida per accompagnare i partecipanti.
Sempre alle 11.30 la S. Messa all'edicola della "Madonna dei Ciappaieu" , focaccia e vino bianco.
 Quindi si potranno gustare i piatti degli Sprenaggi preparati dalla Pro Loco. Chi lo desidera potrà cuocersi anche la carne in 'sa ciappa.
Al pomeriggio giochi per bambini, gara di aquiloni, Festa degli Alberi e la gara di volo degli aerei radiocomandati.
Al mattino si svolgerà la Marcia degli Sprenaggi: mini trail competitivo di 12 chilometri nei sentieri della "pietra nera" su un percorso completamente immerso nei boschi che le leggende vogliono abitati dagli "sprenaggi" (folletti buoni). Ritrovo e iscrizioni dalle 7.30 alle 8.30 presso il salone parrocchiale adiacente al campo sportivo di Uscio.
Per informazioni ed iscrizioni: Pro Loco Uscio, tel. 0185 - 91101.

Il mercatino dei mestieri a Cogorno

Domenica 2 maggio a Cogorno, località San Salvatore in Piazza Dante Alighieri, si svolge il mercatino dei mestieri, arti e sapori antichi con lavori realizzati da artisti e artigiani locali con creatività e fantasia. Non mancherà l’angolo gastronomico con testaieu, frittelle dolci e salate.

Mountain Bike a Montoggio

Nell'intera giornata di domenica 2 maggio 2010 l’area verde sportiva in Loc. Ritale sarà interessata dalla 14esima edizione della Genoa Cup.

Agrofiera di Primavera

Domenica 2 maggio 2010, in località Piana di Orero, si terrà la tradizionale Agrofiera di primavera, esposizione di prodotti dell'agricoltura e merci varie, organizzata dall'associazione di volontariato A.L.P.I.S., giunta alla sua nona edizione. Saranno presenti circa una 50 di bancarelle dei vari settori merceologici, dall'abbigliamento agli oggetti per la casa, dai formaggi ai fiori. Interverranno anche espositori locali con i loro prodotti artigianali. La fiera si svolgerà sulla variante della S.P. 25 tra il ponte che collega Orero e Cicagna sino all'innesto con la S.P. 225. Vi sarà possibilità di parcheggiare sulla Piazza di fronte all'innesto della S.p. 25 sulla S.P. 225 e lungo la S.P. 25 in direzione Orero.

Quest'anno per la prima volta sarà presente nel pomeriggio alle ore 15.30-16.00 uno spettacolo di burattini, organizzato dall'associazione di volontariato la compagnia dei "quattro santi", per indicare le 4 parrocchie. Negli anni precedenti, era stata installata una parete per free climbing, per provare in sicurezza l'emozione dell'arrampicata a mani libere e nell'ultima edizione era stato organizzato un circuito per le mountain bike.

La fiera è nata oltre 10 anni fa dall'iniziativa di un gruppo di volontari per cercare di rivitalizzare la zona e di creare una manifestazione che mancava nella parte centrale della Fontanabuona a metà primavera. Sorta per valorizzare i prodotti locali, ancora oggi vede intervenire diversi artigiani con le loro produzioni (fabbri, falegnami edardesiaci) che riscuotono un notevole successo.
Quando:


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit