Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Expo della Valpolcevera: il programma della quattro giorni

09-09-2009 Il 12° Expo della Valpolcevera è pronto per essere inaugurato.
Ancora pochi giorni e torneranno in vallata tradizioni, sport, spettacoli e gastronomia, ingredienti che ogni anno rendono quest’evento uno dei più importanti nell’entroterra di Genova.
Si inizia giovedì 10 settembre alle ore 18 con l’apertura degli stands e l’inaugurazione della manifestazione in piazzale Ghiglione.
Parteciperanno i rappresentanti di Regione Liguria, Provincia e Comune di Genova, Comuni di Serra Riccò, Sant’Olcese, Mignanego, Campomorone e Ceranesi, Comunità Montana Valli Genovesi Scrivia e Polcevera, Camera di Commercio.
Negli spazi esterni dell’Expo prenderà posto il “Carro Valpolcevera” con esposizione permanente delle piantine, a cura degli Amixi de Sanchigu de Ponceivia.
Quest’associazione, assieme alla Pro Loco Valpolcevera, organizzerà venerdì e sabato i corsi gratuiti per la “Preparazione del Pesto al Mortaio”. Sotto il gazebo “Scuola del Pesto” nella serata di giovedì ci si potrà iscrivere al corso, al termine del quale a tutti i partecipanti verrà consegnato l’attestato di esperto.
Accanto al tendone che ospiterà gli stands torna l’esposizione permanente zootecnica di animali da produzione e da cortile, più conosciuta come “Bosco Polceverasco”.
Una piccola fattoria con esemplari di Vacca Cabannina e Ottonese, Cavalli Bardigiani.
Lo spazio è organizzato dall’Associazione Provinciale Allevatori di Genova in collaborazione con Regione Liguria, Provincia di Genova – assessorato all’agricoltura, Camera di Commercio sezione agricoltura, Comunità Montana Valli Genovesi Scrivia e Polcevera.
Alle ore 18 verrà aperto anche “Un container di solidarietà”, raccolta di brodo liofilizzato e omogeneizzati per i bambini del villaggio Ngaoundajie, in Repubblica Centroafricana.
Una missione portata avanti dai Padri Cappuccini e organizzata dal Gruppo Africa Istituto Santa Caterina da Genova, staff Expo Valpolcevera e Proloco.
Venerdì 11 settembre alle ore 9 in via Poli e piazza Arimondi ci saranno i banchetti del mercato settimanale. Un’ora più tardi verranno aperti gli stands gastronomici dell’Expo, il gazebo per la Scuola di Pesto e il Bosco Polceverasco.
In serata, dalle 18, ci si potrà dedicare alla lettura grazie ai laboratori e ai libri in prestito della biblioteca viaggiante “Bibliobus La Pulmina”, a cura del Centro Sistema Bibliotecario Provinciale e delle Biblioteche di Campomorone, Mignanego e Serra Riccò.
Sempre alle 18 in via Poli inaugurazione della 21° Fiera di Pontedecimo, che proseguirà nei giorni di sabato 12 e domenica 13.
Sabato 12 riaprono alle ore 9 la Fiera di Pontedecimo e alle ore 10 gli stands gastronomici con prodotti tipici, agricoli e biologici dell’Expo, il Bosco Polceverasco, il gazebo della Scuola di Pesto, prosegue l’evento del Bibliobus, mentre negli spazi Expo inizierà un laboratorio creativo per bambini: “Facciamo il formaggio”, a cura del Centro Educazione Ambientale della Comunità Montana e in collaborazione con l’Azienda Agricola “La fattoria di Marta”.
Un altro laboratorio creativo per bambini, dal titolo “Sacchetti Profumati” si terrà alle ore 16.
Da ricordare nella giornata di sabato è la presenza in via Poli del gazebo AS.LI.DA. Dalle ore 10 i volontari dell’Associazione ligure per la lotta contro il diabete, sezione Genova Pontedecimo, forniranno informazioni sulla patologia diabetica.
Domenica 13 gli eventi che faranno da padroni durante la giornata saranno la 21° Fiera di Pontedecimo dalle ore 9 in via Poli, il 12° Expo Valpolcevera con stands, gazebo Scuola di Pesto e il Bosco Polceverasco dalle ore 10 in piazzale Ghiglione, nel pomeriggio alle ore 15 le gare del XVII Palio della Tavola Bronzea sul greto del Polcevera e alle ore 16 il tradizionale Corteo Storico.
Nelle giornate dell’Expo non possono certo mancare le mostre, la moda, gli spettacoli e lo sport.
Fitto il calendario eventi: nel giorno di apertura, giovedì 10, alle ore 17 nella Casa Beata Chiara verrà inaugurata la mostra “Na Cl”, ovvero “Il sale della vita”. Organizzata dal Circolo Culturale la Via del Sale questa mostra mette in risalto l’utilizzo del sale dai tempi più antichi ad oggi, le tipologie e gli studi fatti.
La mostra proseguirà anche negli altri giorni dell’Expo, aprendo alle ore 10.
Per chi è appassionato alle ore 18 aprirà la mostra fotografica a tema naturalistico di Patrizia Palla.
E per concludere al meglio la serata musica con il “Complesso liscio anni 60” (dalle ore 21), organizzato da Pro Loco Valpolcevera e Gruppo Operatori Economici di Pontedecimo.
Nella giornata di venerdì 11 spazio allo sport con la presentazione alle ore 21 in piazza Partigiani della squadra “AACV Serteco” di Pallavolo femminile B1, squadra leader in Genova e Liguria nella Pallavolo.
Mezz’ora più tardi sempre in piazza Partigiani concerto dei “Unleaded”, cover di musica pop, rock dagli anni 60 ai giorno nostri.
Un repertorio che spazia nel panorama italiano e straniero della musica leggera. Il concerto è organizzato dal Municipio V Valpolcevera.
Chi invece preferisce il liscio troverà nuovamente il “Complesso liscio anni 60” negli spazi esterni dell’Expo.
Sabato 12 alle ore 8.30 gli amanti delle escursioni si perderanno tra le bellezze della Val Gioventina.
Il Gruppo Scarponi di Pontedecimo, infatti, organizza la gita “Anello della Val Gioventina”, un itinerario nei luoghi citati dalla Tavola Bronzea, lungo gli antichi sentieri delle popolazioni liguri.
Si passerà dal monte Passese, verrà raggiunta la Madonna delle Vigne, un tempo luogo sacro, per poi proseguire per Castellaro dei Frizzoni, Langasco, Valle Gioventina e poi ritorno a Cesino.
Durante la passeggiata si scopriranno i segreti della Tavola e le zone contese dai Langensi e dai Genuati.
L’escursione durerà circa tre ore e mezza e si tornerà a Pontedecimo in tempo per il pranzo.
Per tutte le informazioni è possibile telefonare al Gruppo Scarponi il venerdì sera dalle ore 21 alle 22.30 al numero 0107261004.
Prosegue la mostra del Circolo Culturale “La Via del Sale” che, come tutti gli anni, inaugura anche la X edizione de “Il gatto qualunque della Valpolcevera”, con una novità: una nuova sezione di fotografie dedicate a “Il gatto e i suoi amici animali”.
Sempre alle ore 10 pittura, scultura, artigianato d’arte, poesia, fotografia e letteratura saranno assieme nella mostra “Arte per le vie del borgo”. Inoltre verranno esposti pannelli e costumi del gioco “Lungo la nostra via del Sale”. La mostra proseguirà fino a domenica con orario dalle 10 alle 20.
Nella serata di sabato spazio alla moda con la 21° edizione di “Moda sotto le stelle”. Partecipano A. D. Oreficeria, Barabino & Betti, La Boutique di Campomorone, Olivia Abbigliamento, Original Marines di Bolzaneto, Ottica Medicina.
Le acconciature delle modelle saranno di M & M Evolution Style, gli addobbi floreali de “I fiori di Carla” e le musiche di Lucy Video. Regia e coreografie sono di Ileana Cichero. La serata è organizzata dal Gruppo Operatori Economici di Pontedecimo e San Quirico e dal Municipio V Valpolcevera
Domenica mattina alle ore 7 nel Greto del torrente Polcevera “gara di pesca alla trota”, 13° trofeo della Tavola Bronzea, organizzata dalla Società Sportiva Valverde di Pontedecimo.
Poche ore dopo, alle 9.30, il greto del torrente ospiterà l’esposizione morfologica di cavalli con presentazione delle razze “Cavalli in fiera”, a cura dei cavalieri Altavia, mentre nel giardino piscine si potrà effettuare il “battesimo della sella”.
Proseguono le mostre del circolo culturale “La via del Sale” e in serata, a conclusione dei quattro giorni di festa, negli spazi dell’Expo suonerà l’orchestra liscio anni 60, mentre in piazza Partigiani alle 21 esibizione del cantautore Simone Ginanneschi, organizzato dal Municipio V Valpolcevera.


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit