Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Un'estate nel Parco dell'Antola

01-07-2011
Fitta l'agenda delle iniziative nel Parco dell'Antola durante i mesi estivi. Ecco una guida alle principali manifestazioni. Primo appuntamento sabato 9 luglio con il Lago del Brugneto. La prenotazione alle escursioni è sempre obbligatoria e va fatta entro le ore 13:00 del venerdì precedente l’escursione telefonando al n. 010 944175

Sabato 9 luglio: “Brugneto: un lago da bere”
Il percorso dell’acqua alla rovescia…dal rubinetto di casa nostra al lago del Brugneto per conoscere dove si raccoglie l’acqua distribuita in città. La comprensione del ciclo di raccolta e distribuzione dell’acqua potabile inizia proprio da qui, con la visita agli impianti della diga che, con una lunghezza di oltre 260m e un’altezza di 80m, permette di accumulare sino a 25 milioni di m3 d’acqua. In collaborazione con Iren AcquaGas sarà eccezionalmente possibile accedere alla sala controllo, ai cunicoli e al piede diga.
Al termine della visita, un interessante percorso naturalistico che si snoda intorno all’invaso nella fresca faggeta permetterà inoltre di scoprire i principali ecosistemi della Val Brugneto (durata escursione 1h 45’ ca.)
Durata: giornata intera, pranzo al sacco
Punto di ritrovo: Torriglia (successivo trasferimento alla diga del Brugneto e rientro nel pomeriggio a Torriglia con bus riservato ATP.
Quota di partecipazione: 5,00 € accompagnamento + 5,00 € servizio di trasporto
 
Sabato 23 luglio: "Il Parco di notte"
Nelle fresche sere d’estate un’insolita esperienza per scoprire ed assaporare di notte la natura e i suoi suoni. Nel pomeriggio ritrovo a Bavastrelli per raggiungere la vetta dell’Antola percorrendo l’itinerario “l’anello del Rifugio” tra praterie e faggete che permettono di osservare i numerosi segni di presenza della fauna selvatica.
Cena presso il Rifugio ParcoAntola e a seguire proiezione del filmato “La fauna del Parco”. Rientro in notturna con l’uso di torce a Bavastrelli (rientro previsto per le ore 24:00 ca. tutti i partecipanti devono essere muniti di torcia)
 
Punto di ritrovo: Bavastrelli (pomeriggio)
 
Quota di partecipazione: 5,00 € accompagnamento + 15,00 € cena in Rifugio
 
Domenica 7 agosto: “Pic-nic ai Mulini di Tonno”
 
Una giornata d'altri tempi alla scoperta del borgo di Tonno e della storia dei suoi antichi Mulini in compagnia del Consorzio Rurale di Tonno. Dal borgo si intraprende un facile percorso che conduce alla fonte della Moia (sorgente perenne chiamata "della salute") e, in breve, ai resti dei Mulini sul Rio di Tonno. Un insolito viaggio alla scoperta delle acque limpide e ben ossigenate di questo torrente che oggi rappresenta un habitat naturale di elevato pregio naturalistico e che un tempo permetteva il funzionamento di diversi mulini a servizio del paese (presentazione "storica" dei mulini e dei reperti di lavorazione e della stazione di partenza della teleferica di fondovalle per il trasporto del legname attraverso le testimonianze dei tonnesi). A seguire pic-nic campestre a base di prodotti locali a cura del Consorzio Rurale di Tonno e rientro nel pomeriggio in paese.
 
 
Durata: giornata intera (passeggiata facile, durata max 1h 30'), accompagnamento a cura dell'Ente Parco (costo 5,00€); ristoro a cura del Consorzio Rurale di Tonno (costo 10,00€ a persona)
 
 
Punto di ritrovo: Tonno (Val Brevenna)
 
 
 
 
 
Sabato 20 agosto: “Un Parco di stelle”
 
Un punto di osservazione davvero privilegiato per ammirare la volta celeste lontano dall’inquinamento luminoso della città in compagnia degli esperti dell'Associazione Urania.
Nel pomeriggio ritrovo presso la loc. Casa del Romano per raggiungere in circa 2h la vetta del Monte Antola (1597m); cena presso il Rifugio “ParcoAntola” e serata dedicata all’osservazione della volta celeste dal suggestivo crinale dell’Antola. Rientro in notturna con l’uso di torce a Casa del Romano (rientro previsto entro le ore 24:00 ca., tutti i partecipanti devono essere muniti di torcia)
Punto di ritrovo: loc. Casa del Romano
Quota di partecipazione: 5,00 € accompagnamento + 15,00 € cena in Rifugio
 
Domenica 11 settembre: “Il Sentiero dei Castellani”
Un antico percorso collega Vobbia al Castello della Pietra, splendido maniero arroccato fra due torrioni naturali di roccia. Sulle orme dei Castellani e delle loro guarnigioni, l’itinerario ricostruisce la storia e le tradizionali pratiche della gente di questa valle e permette di scoprire le emergenze ambientali del suggestivo canyon del torrente Vobbia. Al termine del percorso (2h ca.) visita guidata all'interno del Castello della Pietra (biglietto d’ingresso 5,00€) e rientro a Vobbia percorrendo il medesimo itinerario.
Durata: giornata intera, pranzo al sacco
Punto di ritrovo: Vobbia
 
Domenica 25 settembre e domenica 2 ottobre: “Sulle tracce del daino”
Due affascinanti appuntamenti alla scoperta del daino (Dama dama), maestoso cervide che popola la valli dell’Antola. Un esperto accompagnerà i partecipanti in alcuni punti di possibile avvistamento di questo ungulato che nella stagione degli accoppiamenti è facilmente osservabile. L’escursione sarà preceduta da una proiezione presso la sede scientifica del parco a Torriglia con approfondimenti sulla biologia della specie, il riconoscimento, l’ecologia e le strategie di accoppiamento.
Durata: mezza giornata (pomeriggio)
Ritrovo: presso la sede del Parco a Torriglia
 
Prenotazione: la prenotazione alle escursioni è sempre obbligatoria e va fatta entro le ore 13:00 del venerdì precedente l’escursione telefonando al n. 010 944175
 
Accompagnamento: gli accompagnatori del Parco sono Guide Ambientali Escursionistiche formalmente riconosciute
 
 
Costi
 
- escursione giornata intera: adulti 5€, ragazzi fino a 12 anni 2,50€, bambini fino a 8 anni gratuita
- escursione mezza giornata: adulti 3€, ragazzi fino a 12 anni 1,50€, bambini fino a 8 anni gratuita


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit