Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home - Ambiente e Territorio
Turismo e rifiuti: Conferenza locale Progetto WASMAN

10-04-2012
Si è svolta stamattina a Palazzo Ducale la Conferenza locale del Progetto WASMAN dedicato allo studio di nuove strategie per la gestione dei rifiuti. Sono intervenuti l'Ass. ambiente del Comune di Capannori Alessio Ciacci, L'Ass. del Comune di Vernazza Daniele Moggia, Laura Muraglia di Regione Liguria, Simona Ferrando di Liguria Ricerche, Mario Rolando di Gruppo AMIU ed Angela Rollando dell'Agenzia di Sviluppo Gal Genovese.
 
L’evento è organizzato all’interno della conferenza finale locale del progetto europeo MED “WASMAN”, cofinanziato dall’Unione Europea (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale), iniziato nel Maggio 2009 e che ha coinvolto una partnership proveniente dall’area Mediterranea: Agenzia Umbria Ricerche e Gal (IT), Armine (FR), la Federazione dei Comuni Aragonesi (ES), il Comune di Alcala (ES), la Società municipalizzata dei servizi di Trikala (GR), l’agenzia di sviluppo di Larnaca (CY), l’Agenzia di Sviluppo Regionale di Inner-Karst (SL).
Spagna, Francia, Slovenia, Cipro e Grecia. I partners si sono confrontati sulla tematica della gestione dei rifiuti individuando modelli sostenibili e competitivi che si adattino alle diverse scale territoriali.
L'incontro, dedicato al rapporto tra rifiuti e turismo, si propone di presentare le azioni realizzate da diversi enti, imperniate in un’ottica di ecosostenibilità, che sia anche di incentivo le attività turistiche.
Nell’area Mediterranea i temi dell’ambiente, ed in particolare della gestione dei rifiuti, devono assolutamente coniugarsi con il settore del turismo, che rappresenta una notevole risorsa economica: secondo l’Unione Mondiale per il Turismo infatti, il Mediterraneo, annovera più di un terzo del totale dei ricavi e la metà degli arrivi internazionali, è una delle regioni turistiche più importanti del mondo.
 
Introduzione Presidente Agenzia di Sviluppo Gal Genovese, Marisa Bacigalupo
 
Il Comune di Capannori , verso una gestione a “Rifiuti Zero”
Osservatorio Rete “Rifiuti Zero”, Alessio Ciacci
Capannori è il primo comune in Italia ad aver aderito alla campagna europea “Zero Waste”, scopo di tale azione è di operare nell’ottica di una gestione dei rifiuti che miri ad una riduzione graduale della spazzatura prodotta attraverso i principi di prevenzione, recupero e raccolta differenziata.
 
La gestione dei rifiuti in aree turistiche: il progetto RESMAR
Liguria Ricerche, Simona Ferrando
Liguria Ricerche s.p.a., società della Regione Liguria che svolge attività di ricerca sullo stato e sulle tendenze, strutturali e congiunturali, dell’economia e della realtà sociale della Liguria, è partner del progetto europeo RESMAR, che si occupa della tutela ambientale sull’area costiera e marittima dell’Alto Tirreno ed è finalizzato a sviluppare politiche congiunte, integrate e condivise nel campo ambientale e delle produzioni rurali e marine nei territori delle regioni partner.
 
Il programma di sviluppo sostenibile del Comune di Vernazza
Il Sindaco, Vincenzo Resasco
Il Comune di Vernazza, dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1997 e meta turistica per eccellenza, in seguito anche ai recenti disastri ambientali che lo hanno colpito, propone il suo programma di sviluppo sostenibile per il futuro.
 
 
L’esperienza dell’Ecofesta
Gruppo AMIU, Mario Rolando
Amiu (Azienda Multiservizi e d'Igiene Urbana), nata nel 1986 per occuparsi dell'intero ciclo dei rifiuti solidi urbani, partecipa al progetto “EcoFeste”, un marchio per certificare le feste più “sostenibili” del territorio, quelle che possono diventare un efficace strumento per promuovere e diffondere buone pratiche per la riduzione e gestione dei rifiuti, e incoraggiare comportamenti individuali virtuosi e sostenibili
 
Presentazione del nuovo bando LIFE + e prospettive future
Regione Liguria, Laura Muraglia
Lo strumento finanziario per l’ambiente e la natura: bando 2012 presentato dal Dipartimento Ambiente della Regione Liguria
 
I risultati del progetto europeo WASMAN
Agenzia di Sviluppo Gal Genovese, Angela Rollando
Società che si adopera per la valorizzazione e promozione del territorio della Provincia di Genova; nel settore ambientale dal 2009 è partner del Progetto europeo Wasman, dedicato allo studio di nuovi metodi di gestione dei rifiuti. Una delle azioni svolte dal GAL nell’ambito del progetto è stata quella di promuovere lo sviluppo di strategie di gestione e prevenzione dei rifiuti nelle attività turistiche.
 
Moderatore Giuseppe Sciortino, Primocanale
 




Progetto WASMAN
File
Agenda Conferenza Turismo e Rifiuti
Agenda 11 Aprile.pdf

Presentazione Comune di Capannori - Rifiuti Zero
CAPANNORI VERSO RIFIUTI ZERO-2011.pdf

Progetto ResMar - Liguria Ricerche
RESMAR_11_04_12.pdf

Presentazione Eco Festa Sciarborasca - AMIU Mario Rolando
Festa_Croce_Oro_Sciarborasca.pdf

Presentazione Life+ - Laura Muraglia
LIFE 2012.pdf

Progetto WASMAN - Angela Rollando
conferenza genova wasman.pdf

Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit