Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Al via Cooperinnovare

17-10-2012

Per i giovani Legacoop Liguria lancia un apposito bando per il sostegno alla creazione di nuove imprese cooperative innovative.

“Cooperinnovare”, questo il nome del bando, si rivolge ad aspiranti imprenditori di età compresa tra 18 e 35 anni che si impegnino a creare un’impresa cooperativa a forte contenuto innovativo in Liguria.  E a neonate imprese cooperative a forte contenuto innovativo i cui soci abbiano un’età compresa tra 18 e 35 anni, con sede legale e operativa in Liguria, iscritte al registro delle imprese in data non anteriore al 01.09.2011.

Ai tre migliori progetti sarà destinato un contributo di 5.000 euro. Inoltre, per le  tre cooperative vincitrici, sono previsti un finanziamento agevolato; il servizio contabilità e paghe a tariffe particolarmente convenienti; servizi gratuiti per l’assistenza alle procedure dell’Atto Costitutivo, la creazione del piano di fattibilità economico – finanziaria, l’assistenza fiscale e tributaria, l’assistenza legale.

Il bando rimarrà aperto fino al 15 aprile 2013.

 

“Vogliamo sostenere giovani neo cooperatori che intendano sviluppare progetti relativi all’avvio di attività imprenditoriali in forma cooperativa, in qualsiasi settore economico, aventi un forte contenuto innovativo in termini di prodotto e servizio, di processo o di gestione – spiega Gianluigi Granero, presidente di Legacoop Liguria -. Di fronte a dati così drammatici sulla disoccupazione, l’impresa cooperativa si conferma  per le giovani generazioni uno strumento di riferimento per la realizzazione dei propri progetti.”.

 

Il bando si rivolge a nuove imprese cooperative, o a quelle nate non prima del settembre 2011, che abbiano come attività prioritaria lo sviluppo di prodotti e/o servizi con caratteristiche di novità rispetto al mercato nazionale, specie se incentrati sull’utilizzo di tecnologie d’avanguardia; che siano finalizzate all’implementazione di processi produttivi con caratteristiche innovative rispetto all’esistente; che applichino nuovi modelli di impresa, metodologie di gestione e di controllo fortemente incentrate sull’utilizzo di tecnologie avanzate, e processi gestionali improntati alla qualità; che applichino modelli di produzione e gestionali particolarmente attenti al risparmio energetico e all’utilizzo di fonti di energia alternative alle fossili; che siano frutto di spin – off  sia universitario che aziendale.

 

“E’ un’iniziativa che rappresenta un ulteriore tassello della nostra attenzione verso il mondo giovanile – conclude il presidente di Legacoop Liguria, Gianluigi Granero- . Nelle scorse settimane abbiamo lanciato a livello europeo il progetto “UP – RadicialFuturo” per avviare un network internazionale in grado di attirare i giovani talenti nella nostra regione.

Abbiamo realizzato un accordo con l’Università per favorire nuove opportunità imprenditoriali per i giovani grazie ad uno stretto collegamento tra la realtà accademica e quella delle aziende cooperative.

Abbiamo sottoscritto un protocollo d’intesa con l’AIESEC, la più grande organizzazione internazionale completamente gestita da studenti universitari.

Oggi completiamo questa prima fase con uno strumento in grado di mettere a disposizione finanziamenti, strumenti operativi, assistenza tecnica.

Storicamente la cooperazione è strumento di emancipazione degli esclusi e delle fasce più deboli che attraverso l’autorganizzazione e il protagonismo economico trovano risposta ai propri bisogni ed innovano in modo significativo i mercati e le società

E se il futuro passa attraverso la creazione di start up, a queste nuove imprese noi vogliamo dare tutti gli strumenti per reggere le sfide del mercato”.

 

Per informazioni sul bando è possibile scrivere a cooperinoovare@legaliguria.coop

Il bando è scaricabile sul sito www.legaliguria.coop



Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit