Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Le nuove iniziative del Consorzio “Ristoranti in Recco”

27-02-2013
Nei tempi di crisi bisogna rilanciare.
E il Consorzio dei   “Ristoranti in Recco” ha già definito le nuove strategie che la ristorazione recchese intende adottare per affrontare i prossimi mesi.
A guidare le nuove sfide ci saranno il nuovo Giambattista Squarzati (Vitturin 1860) e la vice presidente Paola Bisso ( da O Vittorio). Ma tutti i ristoranti del Consorzio sono in prima linea nell’organizzazione per rendere ancor più radicato per Recco il titolo di Capitale gastronomica della Liguria.
“Dopo oltre venti anni di attività – spiega il presidente Giambattista Squarzati – guardiamo al futuro con nuove idee e progetti. Cominceremo con la Festa della Donna con un’iniziativa che premierà i gruppi con il maggior numero di partecipanti “rosa”. Poi avvieremo ad aprile l’iniziativa “2 + 2 = 2”. In caso di quattro persone in sostanza solo una coppia pagherà il conto. E questo varrà anche per gruppi con multipli di 4.
Tutte iniziative che hanno anche l’obiettivo di riportare a Recco i gruppi di un tempo. Abbiamo ristoranti grandi, capaci di ospitare molte persone. Dobbiamo sviluppare nuove offerte per questo tipo di clientela”.
Una clientela che ha cambiato le proprie esigenze.
“La gente vuole spendere meno ma non è disposta a scendere come livello di qualità – spiega la vice presidente Paola Bisso -. Recco ha sempre anticipato le tendenze e l’obiettivo di realizzare offerte specifiche per attirare i gruppi ci sembra coerente con il desiderio delle persone di passare serate in allegria e in compagnia.
Nel contempo cerchiamo di ampliare l’offerta. Anche nei menù stile “ 2 + 2” il cliente non si troverà di fronte un menù blindato ma un estratto del menù complessivo che gli permetterà una vastità di scelta”.
Le nuove iniziative dei ristoranti saranno coordinate con quelle avviate da altri soggetti economici come gli operatori economici e associativi come la Pro Loco.
La crisi si fa sentire. Ma Recco rilancia unendo le forze.
 
Ottavio Traverso


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit