Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Expo Fontanabuona Tigullio: il trentennale

07-08-2014
Quest’anno ricorre il trentennale della Fiera campionaria Expo Fontanabuona-Tigullio che sarà pertanto un motivo di orgoglio e prestigio per tutta la valle per essere riuscita a conservare e a far crescere la manifestazione nonostante tutte le variabili e le difficoltà che si sono verificate nel corso degli ultimi trent’anni.
 
La manifestazione ha ricevuto anche quest’anno la Medaglia del Presidente della Repubblica!
 
L’evento avrà luogo dal 23 al 31 agosto presso il Parco Esposizioni Fontanabuona di Calvari (Comune di San Colombano Certenoli), nell’immediato entroterra del prestigioso Golfo del Tigullio.
 
Un po’ di storia….
L’Agenzia di Sviluppo Gal Genovese è da anni, insieme al Comitato Expo Fontanabuona, il soggetto organizzatore della manifestazione e si avvale della fondamentale collaborazione di diverse amministrazioni pubbliche, enti, associazioni, consorzi e comitati locali e anche operatori privati.
 
L’evento nasce agli inizi degli anni ottanta come “Rassegna delle attività artigianali ed agricole della Fontanabuona” nell’ambito della “Settimana del cacciatore” per volontà dell’Ass. Cacciatori di San Colombano Certenoli e dell’Unione Sportiva Calvarese. Dal secondo anno prenderà il nome di Expo Fontanabuona.
 
Gli stand e le attività
Gli stand espositivi proporranno diverse tipologie di prodotti, da quelli artigianali a quelli agroalimentari, dagli artistici ai commerciali.
In particolare parteciperanno numerose attività artigianali dedicate alla produzione e lavorazione di tessuti, aziende artigiane del comparto ardesiaco e della lavorazione della pietra in genere, mobilifici e attività di falegnameria, arredo e ristrutturazione casa, oggettistica e creazioni artistiche. Numerose saranno le aziende dedicate al settore energia rinnovabile e sostenibile ed al risparmio energetico. Nel comparto alimentare diversi sono i prodotti: dai formaggi ai funghi passando per la pasta artigianale e la pasticceria; presenza delle aziende agricole e la partecipazione di aziende dedicate alla produzione di miele.
 
Le attività saranno collocate all’interno di strutture e tensostrutture nonché presso spazi esterni propriamente allestiti e si svilupperanno in due aree distinte (Area 1 e Area 2) collegate dall’antica “Via Patrania”, percorribile a piedi. Per passare da un’area all’altra si potrà usufruire del comodo e divertente trenino-navetta gratuito che in 1 minuto le collega.
 
Saranno presenti:
 
• Spazio eventi gastronomici e Laboratorio di Cucina: durante la manifestazione vengono proposti eventi di conoscenza-degustazione di prodotti, laboratori di cucina dove i visitatori potranno cimentarsi in prima persona nella preparazione dei piatti (Area 1 e 2)
• Spazio cucina e gastronomia: sono numerosi i punti dedicati al settore culinario in quanto diverse sono le soluzioni proposte ai visitatori. Sono disponibili un ristorante, che ogni sera propone piatti diversi tipici della tradizione o rivisitati, una focacceria, con produzione della famosa “focaccia al formaggio”, due spazi degustazione dove ciclicamente si alternano comitati e associazioni che propongono specialità locali ed infine uno spazio che propone un pasto più veloce a base di piatti freddi (Area 1 e 2)
• Spazi eventi culturali: la bella cornice del centro storico di Calvari, con la sua Cappella dedicata ai Santi Lorenzo, Pietro Paolo e Terenziano, l’edificio storico “Lascito Cuneo” , i giardini attigui e l’Antica via Patrania ospiteranno mostre d’arte e documentarie sul territorio, convegni tematici; saranno organizzate anche visite guidate al Museo Contadino che raccoglie strumenti, macchinari, utensili ed arredi tipici della cultura contadina. Quest’anno la rassegna culturale è arricchita dall’evento “Ambientarti”: un folto programma di eventi e performance pomeridiani e serali caratterizzeranno le giornate espositive (Area 1, 2 Lascito Cuneo e sentiero di via Patrania)
• Il Mercatino degli agricoltori (tra Pad. G e Pad. F)
• Il Padiglione Arti & Mestieri (Area 2) dedicato ad artisti, creativi ed attività locali.
• Area ludico-sportiva (Area 1) dedicata ad attività per grandi e piccini (circuiti di quad e moto, area giochi gonfiabili…)
• Spazio eventi che ospiterà covegni dedicati a diverse tematiche, da quelle agricole e ambientali a quelle di valorizzazione turistica e commerciale del territorio. Tali eventi sono concertati con enti, istituzioni, associazioni di categoria e comitati locali.
• Spettacoli teatrali, concerti, esibizioni musicali e di ballo, intrattenimento, caratterizzeranno le nove serate della manifestazione.
 
 
Come da tradizione, ognuna delle nove giornate della kermesse avrà un suo specifico leitmotiv:
 
Giornata inaugurale, Sabato 23 agosto: giornata dedicata alla squadra chiavarese "Virtus Entella" promossa in Serie B
Domenica 24 agosto: giornata dedicata alla sana alimentazione
Lunedì 25 agosto: giornata della Val Graveglia e dell'Anello del Monte Caucaso. In parallelo alla mostra fotografica permamente sulle bellezze paesaggistiche dell'Alta Fontanabuona e del Caucaso, durante questa giornata verrà presentato il progetto europeo Innolabs+ "Anello del Monte Caucaso: percorsi mountain bike, trekking ed altre iniziative"
Martedì 26 agosto: giornata della nocciola con conferenze e laboratori e una visita guidata ad un noccioleto
Mercoledì 27 agosto: giornata dell'ambiente; la sensibilizzazione ai temi ambientali si concentrerà in particolare sul compostaggio di materiale organico nei Comuni a vocazione agricolo-turistica (con il progetto europeo ENPI CBCMed SCOW) e sulla gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici (progetto europeo Weeemodels) 
Giovedì 28 agosto: giornata dedicata al Comune ospitante, San Colombano Certenoli
Venerdì 29 agosto: giornata della musica
Sabato 30 agosto: giornata della cultura nella quale si discuterà di promozione culturale del territorio attraverso i progetti "Museo Diffuso in Val Fontanabuona", "Rete dei Musei del Tigullio" e "Rete museale in Val Fontanabuona"
Domenica 31 agosto: giornata di Coreglia Ligure
 
Contatti organizzazione:
Agenzia di Sviluppo GAL Genovese
Parco Esposizioni Fontanabuona
Calvari, San Colombano Certenoli (Ge)
Via Soracco 7
Tel. 0185 19082150185 1908215
e-mail: info@appenninogenovese.it
 
 
Come arrivare:
Auto: Autostrada A12 uscita Lavagna
proseguire direzione Carasco-Val Fontanabuona o (da Genova) Strada Provinciale 225
Bus: Servizio bus ATP per orario consultare www.atpesercizio.it
Bicicletta:percorso MTB “Ciclovia dell’ardesia” da Chiavari e Lavagna cicloviadell’ardesia
 
 
 


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit