Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Apre a Gattorna un Infopoint dedicato all'Anello del Caucaso

03-12-2014

Venerdì 5 dicembre alle ore 15.30 verrà inaugurato l’Infopoint anello del Caucaso, uno sportello turistico dedicato all'itinerario ciclo-escursionistico realizzato sul Monte Caucaso dove si potranno avere informazioni sul percorso, sull’attrezzatura e il noleggio mountain bike, ma anche su ristorazione, ospitalità, servizi turistici e sportivi disponibili su tutto il territorio della Valle, proponendosi come punto di riferimento per un target di appassionati allo sport e alla natura. La sede dell’Infopoint è a Gattorna di Moconesi, Via dei Caduti 4, presso l’edificio un tempo sede delle Scuole elementari dove oggi si trovano anche gli uffici dell’Agenzia di Sviluppo GAL Genovese.

All’inaugurazione saranno presenti l’Assessore Regionale Giovanni Boitano, l’Arch. Giovanni Gaggero del Settore Programmi Urbani Complessi della Regione Liguria che presenterà il Progetto Europeo Innolabs+ nell’ambito del quale è stato sviluppato il progetto dell’Anello, l’Arch. Cristina Nestori e l’Arch. Silvia Lavezzo che illustreranno il percorso, il Sindaco di Moconesi - Comune capofila per i lavori realizzati - e i Sindaci di Neirone, Lorsica e Favale di Malvaro.




Il progetto “Anello del Caucaso” è stato realizzato grazie alla Regione Liguria con i fondi del Progetto Europeo Innolabs+ del Programma Transfrontaliero Italia/Francia Marittimo.
L’Anello, creato dal recupero di sentieri preesistenti, è lungo 25 km, con partenza e arrivo da Barbagelata, si snoda attraverso i territori dei Comuni di Moconesi, Neirone, Favale di Malvaro e Lorsica ed è composto essenzialmente da sentieri e strade sterrate, con solo brevi tratti asfaltati in corrispondenza degli attraversamenti carrabili; si alternano salite e discese di diversa difficoltà per un dislivello complessivo di 2.100 mt. Sulla vetta del Caucaso, a 1.245 mt s.l.m., si trova anche un rifugio con 12 posti letto. Il percorso, in generale abbastanza impegnativo, offre tragitti alternativi in più tratti così da essere fruibile anche dai meno esperti. L’Anello è di rara bellezza sia per la difficoltà tecnica che per il panorama.


File
Locandina Invito
Invito Inaugurazione.pdf

Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit