Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Latte crudo: un'opportunità per produttori e consumatori

28-09-2009 Integro, naturale, vivo, fresco di giornata, il latte crudo delle nostre vallate si può acquistare anche ‘alla spina’: bastano una bottiglia da litro e un euro (ma da mercoledì a sabato prossimi per la promozione costa solo cinquanta centesimi) per riscoprire uno dei sapori più genuini e ormai quasi dimenticati, nei distributori automatici genovesi. Lo ricorda la Provincia che in collaborazione con l’Associazione provinciale Allevatori di Genova ha organizzato per domani, 29 settembre, alla Camera di Commercio (dalle 14, nella Sala del Bargamasco) il convegno “Latte crudo – Un’opportunità per produttori e consumatori” che apre la settimana dedicata al latte alla spina delle vallate del territorio.
“Promuovere la vendita del latte crudo – dice la vice presidente della Provincia e assessora all’agricoltura Marina Dondero - significa valorizzare e sostenere il lavoro sul territorio dei nostri allevatori e favorire la filiera corta, aumentare il rapporto di fiducia tra allevatore e consumatore e ottenere anche un risparmio, sia per i produttori che per i consumatori, facendo conoscere ai cittadini l’importanza di consumare senza rischi il latte crudo perché è un alimento vero e prezioso per la natura, la salute e il gusto, di assoluta qualità, che sostiene l’agricoltura e la zootecnia locale”.
Al convegno di domani, che si concluderà con un assaggio di prodotti e formaggi tipici del territorio (come l’imperdibile Cabanin, prodotto con il latte crudo delle mucche di razza cabannina) interverranno i massimi esperti del settore a livello italiano che tratteranno del latte crudo sia dal punto di vista scientifico che da quello strategico della sua produzione.
Il convegno aprirà “La settimana del latte crudo” che prevede la sua commercializzazione in tutti gli erogatori automatici sul territorio delle aziende aderenti all’iniziativa al prezzo di soli 50 centesimi al litro, anziché un euro, nelle mercoledì 30 settembre, giovedì 1 ottobre, venerdì 2 ottobre e sabato 3 ottobre.
Il latte crudo viene munto ogni mattina nelle azienda zootecniche della provincia di Genova e commercializzato tramite un erogatore automatico a breve distanza dal luogo di produzione, offrendo così ai consumatori un alimento freschissimo a un prezzo conveniente nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e anche dell’ambiente, perché la sua filiera corta elimina le fasi di un lungo trasporto e del confezionamento. Altre informazioni sul latte crudo e sui distributori automatici in cui è possibile acquistarlo sul sito www.lattecrudoinliguria.com


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit