Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
La Val Fontanabuona a Expo Milano 2015

11-06-2015
 
“Fontanabuona Smart” è anche una Fontanabuona in movimento quella che sabato prossimo 13 giugno 2015 andrà all’Esposizione Universale di Milano per mettere in vetrina le sue eccellenze paesaggistiche, gastronomiche e artigianali.
 
Alla giornata parteciperanno le amministrazioni dei dieci Comuni della Valle, enti e associazioni, numerose imprese, produttori e operatori turistici, oltre ai cittadini che si uniranno alla delegazione per rappresentare al meglio la Fontanabuona. Sono stati infatti predisposti tre pullman per raggiungere l’Expo, e le richieste di prenotazione hanno superato di gran lunga il numero dei posti disponibili, sintomo del grande interesse che l’iniziativa ha suscitato nella popolazione. 
L’occasione di prendere parte ad un evento di portata internazionale ha la doppia funzione di promuovere la Valle e di accrescere la consapevolezza degli stessi fontanini sulla propria identità storica e culturale, un’identità che va assolutamente valorizzata in modo che sia maggiormente conosciuta.
 
Parola chiave è SMART, in quanto la Fontanabuona, che nasce con una vocazione imprenditoriale e produttiva, punta ora anche ad offrire una proposta turistica di sicuro appeal per tutti coloro che sono alla ricerca di stimoli diversi, dagli amanti della natura agli appassionati di sport.  
 
I dieci Comuni rappresentati sono Cicagna, Coreglia Ligure, Favale di Malvaro, Lorsica, Lumarzo, Moconesi, Neirone, Orero, San Colombano Certenoli, Tribogna.
 
L’area espositiva dedicata alla Fontanabuona si trova presso lo Spazio Regione Liguria (adiacente al Padiglione Italia, Cardo Nord Ovest) e sarà visitabile per tutta la giornata di sabato 13 giugno, dalle 10.00 alle 23.00
 
Sarà una visita “virtuale” della Val Fontanabuona dove verranno rappresentati bellezza, gusto, dinamicità e innovazione. Un’esposizione di tutte le tipicità artigianali e agroalimentari, dai damaschi di Lorsica al macramè, dall’olio e vini tipici alla patata quarantina; come guest star è stato scelto il mortaio in ardesia realizzato dall’azienda “Le Pietre” di Cicagna, simbolo che coniuga il pesto, “pestato” secondo la tradizione in questo recipiente, con la “pietra nera”, fontanina per eccellenza.
Filmati e pannelli fotografici descrivono le bellezze del territorio, una mappa bilingue (italiano e inglese) con la presentazione dei dieci Comuni e molto altro materiale promozionale forniscono consigli sugli itinerari e sulle possibilità di dormire e mangiare.
 
Il programma della giornata prevede laboratori dimostrativi sull’ardesia, il macramè e la scultura e diversi showcooking con degustazioni (il pesto, le torte salate, il miele, i formaggi locali, la torta di nocciole). 
Oltre ai sapori e alle arti, un assaggio anche della musica grazie al repertorio folk genovese del Coro folklorostico “O Castello” di Favale di Malvaro che si esibisce nel caratteristico costume della tradizione contadina ligure.
E poi non mancherà un excursus sulle personalità con origini fontanine, dagli avi di Colombo a Natalina Garaventa, madre di “The Voice” Frank Sinatra, da Amedeo Peter Giannini, fondatore della Bank of America, fino all’ultimo contemporaneo campione di pattinaggio Brian Boitano.
 
 
Vi aspettiamo in Val Fontanabuona, una Fontanabuona sempre più SMART !
 


File
Programma completo della giornata
FONTANABUONA SMART Programma.doc

Carta della Fontanabuona: Comuni, ricettività, ristorazione
FONTANABUONA_CARTA_2015_ita.pdf

Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit