Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home
Il Natale in Fontanabuona? Ecco l'elenco dei presepi

04-12-2017
“Presepi in Fontanabuona” è l’evento dedicato alla visita dei presepi ed alla conoscenza dei luoghi di culto della Val Fontanabuona (Entroterra del Tigullio – Genova) e delle Valli limitrofe come quella del Recco, arrivando sino al Comune di Cogorno, con due tappe "extra" sulle alture del Golfo Paradiso.
 
Questo evento, giunge quest’anno alla 30a edizione e vede la partecipazione dei presepi di: Avegno, Canevale (Coreglia Ligure), Coreglia Ligure, Castagnelo (Lorsica), Certenoli e Romaggi (San Colombano Certenoli), Serra (Cicagna), Cicagna, Cogorno, Ferrada e Gattorna (Moconesi), Neirone, e Tasso (Lumarzo). Sei sono quelli “fuori concorso” perché esterni al territorio interessato dall’evento e/o perché non rispondenti ad alcuni criteri del regolamento ma valevoli quanto gli altri di una visita: Ognio (Neirone), Orero e Pian dei Ratti (Orero), Pianezza (Cicagna), Paggi (Carasco) e Traso (Bargagli).
 
Tra le novità di quest'anno ce n'è una particolare. Si tratta della presenza di due presepi definiti "Ospiti speciali". Per questa prima occasione la scelta è caduta su Ruta di Camogli e Sessàrego di Bogliasco, che assolveranno la funzione di messaggeri con il compito di annunciare ai rivieraschi l'iniziativa della Fontanabuona.
 
I presepi saranno visitabili dal 25 dicembre 2017 a gennaio 2018, ognuno con date ed orari prestabiliti (si veda la brochure).
 
L’itinerario propone numerose tappe caratterizzate ogni anno da natività differenti, scaturite dalla passione e dalla creatività dei loro creatori. I presepi proposti rappresentano natività tradizionali liguri e napoletane ma anche presepi meccanizzati, in ardesia o dedicati a specifiche tematiche liturgiche o di attualità. I luoghi che li ospitano sono piccoli gioielli incastonati tra i borghi di mezzacosta, questi luoghi di preghiera, raccontano la storia di un paese e dei suoi abitanti: stucchi dipinti, altari marmorei, pale e polittici infatti sono spesso il frutto della devozione e della carità popolari, dunque opere uniche nel loro genere.
 
IL CONCORSO
La giuria sarà formata da cinque persone qualificate che tra Natale e Capodanno passeranno in rassegna i presepi. Assegneranno ad ognuno un voto e formuleranno un giudizio che terrà conto di alcuni fattori: luci, musica, scenografia, originalità, nonché del risalto dato alla Natività. Oltre a questo concorso, una giuria popolare, la giuria “dei lettori del Secolo XIX” potrà votare “Il presepe del cuore” attraverso la compilazione di un tagliando su cui apporre il nome del presepe preferito. Per tutti gli orari di visita dei presepi ed i dettagli del concorso consultare la brochure.
Promotori sono l’Agenzia di Sviluppo GAL Genovese assieme alle Pro Loco di Uscio e di San Colombano, Lascito Cuneo e Associazione Colombo Fontanabuona 2000.
L’evento è patrocinato dalla Regione Liguria, dalla Città Metropolitana di Genova e dalla Diocesi di Chiavari.
Mediapartner “Il Secolo XIX”, TWebNews, Teleradiopace e Ass. Stella dell’evangelizzazione.
Main sponsor Seristudio Sponsor Coop Liguria
 
Per informazioni Agenzia di Sviluppo GAL Genovese 01851872419 info@appenninogenovese.it
 


File
Brochure - fronte
Concorso Presepi 2017 1.jpg

Brochure - retro
Concorso Presepi 2017 2.jpg

Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit