Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home - Misura 19 - PSR 2014-2020 (FEASR)
Misura 19
               
 
PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014 - 2020
 
 
La Misura 19, che fa parte del PSR 2014-2020 della Regione Liguria, persegue principalmente l’obiettivo di realizzare uno sviluppo territoriale equilibrato delle economie e comunità rurali, compresi la creazione e il mantenimento di posti di lavoro.
La misura ha anche un effetto indiretto sugli altri obiettivi orizzontali:
stimolare la competitività del settore agricolo;
garantire la gestione sostenibile delle risorse naturali e l’azione per il clima.
 
Sono sostenute la progettazione e la realizzazione di Strategie di Sviluppo Locale (SSL) da parte di gruppi di azione locale (GAL), tramite un approccio dal basso (bottom up) di tipo partecipativo. La misura sostiene anche la preparazione e la realizzazione di progetti di cooperazione, oltre ad azioni di animazione del territorio e delle comunità locali.
Ciascun GAL è tenuto a concentrare le risorse e quindi a operare in non più di tre aree tematiche, corrispondenti alle focus area.
Gli interventi possono realizzati secondo le seguenti modalità:
a. progetti su scala locale;
b. progetti integrati;
c. progetti pilota;
d. progetti di cooperazione.
 
Per la Liguria, il PSR prevede la costituzione di cinque GAL e, per conseguenza, la suddivisione del territorio ligure in cinque aree di intervento. 
 
 
 
La Strategia di Sviluppo Locale "Qualità&Sviluppo" dell'Agenzia di Sviluppo GAL Genovese è stata approvata con Decreto del Direttore Generale n. 295 del 29/11/2016.
 
Essa si compone di quattro sottomisure:
 
 
Di seguito le attività previste e la spesa ammessa:
 
 
 
Sostegno preparatorio per la strategia di sviluppo locale di tipo partecipativo (CLLD) - Stimolare lo sviluppo locale
 
Iniziative di formazione e informazione
Prodotti e attività:
6 sportelli sul territorio:
2 Val Fontanabuona: Gattorna e Cogorno;
1 Val Bisagno: Bargagli;
2 Val Polcevera: Campomorone e Serra Riccò;
1 Valli Stura Orba e Leira: Campo Ligure
Attività di sportello 24h /settimanali X 4 mesi
 
Studio e Analisi socio-economica dell'area interessata, realizzato in collaborazione con ANCI Liguria
 
Progettazione della strategia di sviluppo locale (SSL) di tipo partecipativo, incluse consulenza e azioni legate alla consultazione delle parti interessate ai fini della preparazione della strategia.
 
1. Incontri tematici sul territorio con i portatori di interesse per la condivisione degli obiettivi, degli strumenti, dei risultati attesi secondo la metodologia della progettazione partecipata (CLLD): incontri articolati nelle diverse vallate e con le diverse categorie di portatori di interesse
2. Elaborazione del dossier relativo alla SSL comprensivo dei progetti di cooperazione, progetti pilota e su scala locale.
3. Elaborazione del sistema di monitoraggio della SSL rispetto ai risultati fisici e finanziari attesi e al grado di innovazione degli interventi;
4. Definizione del budget e delle modalità di attuazione e gestione (SSL)
 
Spese amministrative (costi operativi e di personale)
 
Spese relative al sostegno al progetto pilota
“Innovazione nei sistemi di informazione e gestione del turismo sostenibile outdoor” all’interno dei Comprensori del PARCO NATURALE REGIONALE DEL BEIGUA / FONTANABUONA (ANELLO del CAUCASO).
 
Importo totale ammesso al sostegno 186.614,00 €
 
 
 
 
 
Sostegno per i costi di gestione e di animazione
 
Attività di Gestione
 
Le attività inerenti gli aspetti finanziari della SSL sono state le seguenti:
1. attuazione finanziaria della SSL e predisposizione dei bandi sul territorio
2. stato di avanzamento della spesa
3. le procedure di rendicontazione e rispetto delle norme di trasparenza delle spese
4. monitoraggio finanziario
5. coordinamento di tutte le attività previste
6. rispetto del crono programma
7. processo di valutazione al fine di esaminare l’adeguatezza degli obiettivi e la qualità delle azioni compiute in relazione ai risultati ottenuti, agli effetti provocati e ai bisogni che si prefiggono di soddisfare. In particolare la valutazione Ex-Ante – pianificazione logica (progettazione e individuazione delle risorse), valutazione In Itinere/durante – rilevanza ed efficacia delle azioni di implementazione (gestione del progetto, valutazione degli obiettivi, controllo dei fattori esterni, valutazione qualitativa)
8. partecipazione al tavolo di lavoro di coordinamento permanente dei GAL con l’Autorità di Gestione
9. partecipazione al tavolo di lavoro della REL (Rete Escursionistica Ligure)
10. incontri relativi all’utilizzo del portale SIAN
11. incontri relativi all’utilizzo del portale SIAR
12. incontri Assogal – Rete dei GAL Liguri, al fine di coordinare le attività comuni
13. attuazione dei progetti indicati nella SSL
14. monitoraggio fisico (report con dati qualitativi e quantitativi)
15. partecipazione al Comitato di Sorveglianza con l’Autorità di Gestione
 
Attività di animazione
1. incontri di informazione sul territorio e presentazione definitiva della SSL
2. organizzazione evento tematico (Bicistaffetta FIAB – Lungo la Ciclovia dell’ardesia 26 settembre 2017)
3. assistenza tecnica per la popolazione locale e per gli enti territoriali
diffusione delle attività del GAL inerenti la SSL attraverso strumenti di comunicazione ad hoc: sito istituzionale del GAL Genovese (riorganizzato in modo da mettere maggiormente in evidenza tutto ciò che è inerente al PSR e alla SSL); newsletter dal titolo “Posta dal GAL”; social media (account istituzionale di Twitter e apertura di una pagina ad hoc su Facebook), e comunicati stampa
4. incontri di formazione interna per l’attuazione dei bandi della Strategia di Sviluppo Locale
5. attività di informazione sul territorio e presentazione dei bandi in uscita
6. assistenza tecnica per la popolazione locale e per gli enti territoriali
7. diffusione dei bandi della SSL attraverso strumenti di comunicazione ad hoc: sito istituzionale del GAL Genovese (riorganizzato in modo da mettere maggiormente in evidenza tutto ciò che è inerente al PSR e alla SSL); newsletter dal titolo “Posta dal GAL”; social media (account istituzionale di Twitter e animazione della pagina Facebook relativa alla SSL) e comunicati stampa
8. diffusione dei risultati
 
Dotazione finanziaria ammessa con Decreto del Direttore Generale 295 del 29/11/2016 462.270,00 €
 
 
19.3.1 Progetto di cooperazione interterritoriale regionale – Alta Via dei Monti Liguri, AV2020
 
La cooperazione tra tutti i GAL liguri, grazie alla contiguità e continuità territoriale, interessa l’intero sviluppo territoriale dell’Alta Via dei monti liguri e pertanto potrà consentire un approccio articolato e coordinato lungo i complessivi 440 km di sviluppo dell’itinerario.
Il progetto è sinergico e coerente con l’ambito tematico “turismo sostenibile” scelto da tutti i GAL liguri e complessivamente con le rispettive strategie in quanto si pone come obiettivo la creazione del prodotto turistico “Alta via dei Monti Liguria” attraverso il coinvolgimento delle imprese e dei portatori di interesse della montagna ligure .
L’obiettivo principale del progetto AV2020 è la CREAZIONE E GESTIONE DEL PRODOTTO TURISTICO REGIONALE ALTA VIA DEI MONTI LIGURI, un prodotto turistico innovativo, integrato e sostenibile, basato sulla valorizzazione dell’AVML e sulla sua trasformazione da sentiero di crinale a rete di persone, grazie al coinvolgimento delle imprese turistiche, delle realtà agricole, delle associazioni che tuttora
conservano e custodiscono il patrimonio montano ligure.
 
 
Tra le azioni comuni si evidenziano le seguenti:
1. La creazione del prodotto turistico regionale AV2020, attraverso la creazione di una rete di operatori, il miglioramento del sistema per l’organizzazione del viaggio, il miglioramento del percorso grazie alla collaborazione con CAI e FIE.
2. La creazione di un sistema gestionale coordinato a livello regionale e articolato sul territorio in modo da essere funzionale alle esigenze dei diversi target di turisti.
3. La comunicazione del prodotto turistico regionale “Alta Via”
 
Le azioni specifiche di supporto a cura dell’Agenzia di sviluppo GAL Genovese
1) La valorizzazione e caratterizzazione delle identità locale, dei valori culturali e tradizionali delle emergenze ambientali (siti rete natura 2000), attraverso la predisposizione di azioni di interpretazione dei valori del paesaggio; predisposizione di strumenti trasferibili agli altri GAL liguri
2) Lo sviluppo e il supporto ad eventi turistici, culturali e sportivi connessi all’ outdoor e alla fruizione dell’AV, in collaborazione con gli altri GAL liguri
3) Ulteriori azioni di miglioramento delle infrastrutture e della percorribilità lungo il tratto di AVML da sviluppare in rete con gli altri GAL liguri
4) Ulteriori azioni di comunicazione e informazione funzionali al prodotto turistico regionale AVML in collaborazione con gli altri GAL liguri
5) Coordinamento tecnico del progetto di cooperazione interregionale attraverso assistenza tecnica esterna
 
Dotazione finanziaria ammessa con Decreto del Direttore Generale 295 del 29/11/2016 600.000,00 €
 
19.3.5 Progetto di cooperazione - Sostegno allo sviluppo di azioni integrate costa-entroterra
 
Attraverso tale progetto di cooperazione si intende consolidare la cooperazione tra i comuni costieri ricadenti nel FLAG “Riviera di Levante” e l’area di competenza della SSL “Qualità&Sviluppo” attraverso la realizzazione di un progetto pilota per la creazione di prodotti turistici integrati legati al turismo
sostenibile.
L’obiettivo principale è la valorizzazione degli itinerari di collegamento costa-entroterra inseriti nella REL, e più in generale nella promozione del prodotto “turismo outdoor” con l’integrazione tra le attività marine/costiere e quelle montane.
Particolare attenzione sarà poi rivolta alla valorizzazione della produzioni agroalimentari dei territori dei GAL e del FLAG, alla loro integrazione e valorizzazione all’interno della dieta mediterranea ed in particolare all’interno della tradizione culinaria della Liguria di Levante. In particolare saranno valorizzati i valori nutrizionali e di benessere collegati all’uso dell’extravergine d’oliva, del pesce azzurro e più in generale dei prodotti agricoli.
 
Dotazione finanziaria ammessa con Decreto del Direttore Generale 295 del 29/11/2016 100.000,00 €
 
 
 
Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit