Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home - GaYA
GaYA - Governance and Youth in the Alps
  
 
Sono sempre di più i giovani nati e cresciuti nelle aree montane che scelgono di abbandonare il proprio territorio a causa delle scarse opportunità lavorative e dunque della mancanza di prospettive per il futuro. L'intento dello Spazio Alpino è perciò quello di incentivare la partecipazione alla vita democratica e contrastare la sfiducia nei tradizionali meccanismi democratici, in particolare tra i giovani. 
 
Il Progetto GaYA, finanziato dallo strumento finanziario Interreg ALPINE SPACE, nasce dalla necessità di creare un nuovo modello di governance che preveda un coinvolgimento attivo dei cittadini, soprattutto dei giovani, nei processi decisionali delle amministrazioni pubbliche a tutti i livelli (locale, regionale e nazionale).
 
L'Agenzia di Sviluppo GAL Genovese partecipa al progetto in qualità di Capofila (Lead partner).
 
 
Obiettivi del progetto
 
  • Promuovere la cooperazione transfrontaliera sull'innovazione istituzionale tra gli attori politici e i decision-maker nel territorio Alpino
  • Creare approcci democratici innovativi mirati al coinvolgimento dei cittadini, specialmente i giovani, nell'agenda dei decision-maker e della classe politica nel territorio Alpino
  • Rafforzare la partecipazione politica dei giovani e la connessione tra questi ultimi e il territorio dell’Arco Alpino
 
 
Partnership
Agenzia di Sviluppo Gal Genovese (Italia - Liguria) - LEAD PARTNER; CIPRA International Lab (Austria - Vorarlberg); Youth Information Centre Vorarlberg aha (Austria - Vorarlberg); EURAC - Accademia Europea per la ricerca applicata ed il perfezionamento professionale (Italia - Provincia autonoma di Bolzano); ALPARC - Alpine Network of Protected Areas (Francia - Rhone-Alpes); Parc naturel regional du Massif des Bauges (Francia - Rhone-Alpes); Municipality of Idrija (Slovenia - Goriska); Associazione Città Alpina dell'anno (Germania - Oberbayern).
 
                           
 
 
 
Osservatori
Regione Liguria (Italia); Università degli Studi di Milano - Centro Interdipartimentale di Studi Applicati per la Gestione Sostenibile e la Difesa della Montagna (EUSALP) (Italia); Federal State Administration of Vorarlberg, Department Youth & Family Affairs (Austria); EGTC "Euregio Tyrol-South Tyrol-Trentino" (Italia); Provincia Autonoma di Bolzano/Bozen South Tyrol (Italia); Provincia Autonoma di Trento - Agenzia Provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili (Italia); Institute of Federalism (Svizzera); Federal Ministry for the Environment, Nature Conservation, Building and Nuclear Safety (Germania); Municipality of Brig-Glis (Svizzera).
 
Dati
Durata del progetto: 01.11.2016 – 28.02.2019
Budget complessivo: 1.092.748 EUR
Finanziamento Interreg: 928.836 EUR
 
 
 


Conferenza sulla partecipazione giovanile a Chambèry

08-10-2018
Venerdì 30 novembre presso il Centro congressi Le Manège di Chambèry avrà luogo la conferenza finale del Progetto Europeo GaYA – Governance and Youth in the Alps. L'incontro, dedicato a giovani, rappresentanti di enti locali, istituzioni, ONG e cittadini, rappresenta un'occasione unica per poter fruire di sessioni interattive sui temi della partecipazione giovanile e della governance e visionare i contributi video creati direttamente da ragazzi sul tema della conferenza.
Si tratta di uno scambio di esperienze e dialogo con persone provenienti da altri paesi dell'area alpina attraverso incontri, eventi musicali, visite guidate e proiezioni.
 
 
PROGRAMMA
 
Giovedì 29 novembre 2018
Dalle 19:30 in poi Serata informale – Ristorante Le Sporting
 
Venerdì 30 novembre 2018
8:30 Caffè di benvenuto e registrazioni
 
9:00 - 10:00 Iniziamo!
Saluti – con Michel Dantin, Sindaco della città di Chambéry, Thierry Billet, Presidente dell’associazione Città alpina dell’anno e Alessandra Ferrara, Presidente del GAL Genovese
 
Ma cosa sarà mai questo GaYA?
– Dominik Cremer-Schulte, ALPARC
Rompiamo il ghiaccio con Nassem Djebaili
 
10:00 - 11:00 È l’ora di imparare e di provare nuove cose
Descrizione dettagliata delle sessioni su
www.alpine-space.eu/projects/gaya/it
Scegli tra una delle quattro sessioni:
1. Le tue montagne: idee innovative per la partecipazione dei giovani nelle aree protette
e nei loro comuni
2. Innovazioni istituzionali nell’area alpina: strategie per coinvolgere efficacemente
i giovani in politica
3. Creare un Youth Centre: cosa, come, chi e a che prezzo?
4. Quando le città scommettono sulla partecipazione dei giovani
 
11:00 - 12:00 È l’ora di imparare e di provare nuove cose
Scegli tra una delle cinque sessioni parallele
5. Youth Mobile: supportare la partecipazione giovanile nelle aree rurali
6. Elaborare un processo partecipativo dei giovani: come farlo funzionare in pratica
7. Sfide e soluzioni: sviluppare idee con i rappresentanti dei parlamenti e delle consulte dei
giovani
8. Lasciare spazio aperto per l’intelligenza collettiva: il metodo dell’Open Space
9. Presenta & racconta: la tua storia di partecipazione attiva dall’idea alla messa in pratica
Per la sessione 9, tutti i partecipanti sono invitati a presentare le loro presentazioni nel
formato Pecha Kucha
 
12:00 - 13:30 Pranzo
 
13:30 - 14:00 Sveglia! Con Nassym Djebaili
 
14:00 - 15:00 È l’ora di imparare e di provare nuove cose
Scegli tra una delle cinque sessioni parallele
10. Aggiungere la E alla partecipazione giovanile
11. Piccoli passi verso la partecipazione ed il coinvolgimento dei giovani
12. Giovani e progetti europei: due approcci CaSYPot & GaYA
13. Verso la partecipazione nell’educazione – l’esperienza YOUrALPS
14. Presenta & racconta: la tua storia di partecipazione attiva dall’idea alla messa in pratica
Per la sessione 14, tutti i partecipanti sono invitati a presentare le loro presentazioni nel
formato Pecha Kucha
 
15:15 - 16:30 Visita di Chambéry
Con le guide turistiche ufficiali e i giovani
della città oppure da soli
 
16:30 - 17:00 Una bevanda & una pausa
 
17:00 -17:30 Benvenuti al “Villaggio GaYA”
- con Sylvie Koska, vice sindaco di Chambéry e Martina
Rüscher, vicepresidente del Parlamento del Vorarlberg
(da confermare)
Più partecipazione giovanile sulle Alpi è possibile!
Le raccomandazioni politiche del progetto GaYA
saranno consegnate ai rappresentanti politici di tutti i
paesi alpini
 
17:30 - 18:30 My Alps – My Chance
Presentazione dei filmati selezionati
 
18:30 - 20:00 Aperitivo al “Villaggio GaYA”
Presentazione dei siti pilota GaYA, stand interattivi e
prodotti gastronomici tipici delle città e regioni alpine
 
20:00 - 24:00 PARTYcipate: cena, musica & danze
DJ Yohan Brosse, Rumba Motema, Tiyab
 
 


File
Brochure - fronte - GaYA-conferenza-programme_web_it 1.jpg
Brochure - retro - GaYA-conferenza-programme_web_it 2.jpg


Largo ai giovani! Workshop del progetto GaYA a Campomorone
12-10-2017 "Partecipa al workshop del 26 ottobre e contribuisci a costruire un Piano di Azione insieme al tuo Comune" questo è il messaggio che l'Agenzia di Sviluppo GAL Genovese, lead partener del progetto europeo GaYA, ha lanciato ai giovani delle Valli Polcevera, Stura, Orba e Leira che saranno i protagonisti di un incontro che si svolgerà giovedì 26 ottobre presso il “Cabannun” di Campomorone ...continua


Primo obiettivo raggiunto per il progetto GaYA!
06-09-2017 Il primo Report del progetto GaYA è online. Dopo 8 mesi dall'avvio del progetto europeo Alpine Space "Governance and Youth in the Alps" è disponibile il primo documento che mostra come gli Stati e le Regioni dell'arco alpino affrontino e mettano in pratica la democrazia partecipativa. Il report analizza sia il quadro giuridico-normativo di ogni stato sia i progetti sperimentali e le iniziative collegati al coinvolgimento dei giovani nella vita pubblica e nelle decisioni politiche. ...continua

Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit