Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020


Progetti europei


Altre iniziative



Progetti realizzati


Archivio News

Multimedia

Link




       home - PSL Leader plus 2001 - 2007
Piano di Sviluppo Locale Leader plus 2001 - 2007

 

Leader plus (2000 - 2006) è una delle quattro iniziative finanziate dai Fondi strutturali dell'UE avviata per aiutare gli operatori del mondo rurale a prendere in considerazione il potenziale di sviluppo a lungo termine della loro regione.
L'iniziativa comunitaria Leader, acronimo di "Liaisons entre actions de developpement de l'economie rurale", mette in primo piano il partenariato e le reti di scambi di esperienza.
Il Leader Plus prosegue e rafforza quanto già avviato con i precedenti programmi Leader I e Leader II. In ambito locale il Leader Plus si è sviluppato con la redazione e l'attuazione di Piani di Sviluppo Locale (PSL) da parte di Gruppi Azione Locale (GAL) costituiti da soggetti pubblici e privati espressione della realtà istituzionale, sociale ed economica locale.
Attraverso bando pubblico in Liguria la Regione ha approvato i PSL di quattro Gruppi di Azione Locale:
- GAL Appennino Genovese
- GAL Valli del Ponente
- GAL Aree Rurali della Spezia
- GAL Valli Bormida e Giovo

Il PSL del GAL Appennino Genovese ha puntato sulla valorizzazione delle risorse naturali e culturali e sul miglioramento della qualità della vita nelle aree rurali. Questi i risultati raggiunti nel periodo di attuazione dei progetti (2002 - 2008):

Misura 1.1 Sostegno alla competitività dei prodotti nelle aree rurali
- Realizzazione di un sistema cartografico digitale, georeferenziato ed interattivo relativo alla rete dei sentieri ed ai servizi di accoglienza turistica e di trasporto pubblico locale, realizzazione del portale web.

Misura 1.2 Azioni per il miglioramento dei servizi per la popolazione rurale
- Baby Parking Montebruno
- Baby Parking Vobbia
- Baby Parking San Colombano Certenoli
- Telecardiologia Val Trebbia e Valle Stura
Sperimentazione di telecardiologia nelle aree rurali: acquisto di n° 5 elettrocardiografi per l'Alta Val Trebbia e la Valle Stura
- Telecardiologia Fontanabuona e Aveto
Acquisto elettrocardiografi portatili per medici di base

Misura 1.3 Azioni di Marketing
- Eventi e manifestazioni fieristiche, a livello locale, provinciale, regionale, nazionale e internazionale. Messa in rete delle esposizioni fieristiche: Expo Val Polcevera, Expo Valle Stura, Expo Valle Scrivia e Expo Val Fontanabuona. Pubblicazioni e banche dati. Punto Immagine, presentazioni e degustazioni, risorse umane a sostegno, attività di promozione.

Misura 1.4 Azioni integrate per lo sviluppo del turismo rurale
- Creazione di piccole strutture ricettive in Alta Val Trebbia, Val Polcevera, Val Petronio, Valli Stura e Orba, Valle Scrivia e Val Fontanabuona
- Miglioramento dell'immagine della rete commerciale nelle Valli Aveto, Graveglia e Sturla, Val Petronio, Valli Stura e Orba, Valle Scrivia, Val Fontanabuona
- Potenziamento della Pesca Sportiva in Alta Val Trebbia, Valli Aveto, Graveglia e Sturla, Valli Stura e Orba, Valle Scrivia
- Ristrutturazione e potenziamento di strutture da adibire a centri attrezzati per attività sportive a Campo Ligure
- Sistemazione area verde attrezzata a Montoggio
- Miglioramento area attrezzata Parco dell'Aveto
- Realizzazione area attrezzata giochi invernali nel Comune di Santo Stefano d'Aveto
- Teatrinbus: teatro, mostre e visite guidate con trasporto a chiamata dalla costa all’entroterra
- Miglioramento collegamento costa-entroterra

Misura 1.5 Azioni per migliorare l'accesso ai mercati da parte dei prodotti locali
- Censimento delle aziende agroalimentari per lo sviluppo della commercializzazione dei prodotti locali e per il miglioramento della logistica in Provincia di Genova

Misura 2.1 Azioni per lo sviluppo della cooperazione infraterritoriale
- Progetto Terre Alte - Cooperazione interregionale di prossimità in area appenninica, con il coinvolgimento delle quattro Province (Genova, Alessandria, Pavia, Piacenza)

Misura 2.2 Azioni per lo sviluppo della cooperazione transnazionale
- Partecipazione al progetto Transinterpret. Realizzazione Carta "Strada del castagno - itinerari dei prodotti delle Valli Genovesi" - Collaborazione Università di Friburgo



Baby parking a San Colombano Certenoli: taglio del nastro

12-10-2009 Crescono i servizi nell'entroterra. Anche grazie all'Agenzia di Sviluppo GAL Genovese che ci mette lo zampino.
Lo scorso 7 ottobre, infatti, a San Colombano Certenoli, è stato inaugurato il nuovo baby parking. Tra i presenti il presidente e il vice presidente della Regione Claudio Burlando e Massimiliano Costa, il sindaco  Luisa Chiesa e la presidente dell'Agenzia di Sviluppo GAL Genovese Marisa Bacigalupo, che spiega: "Il taglio del nastro è stato l' occasione per presentare la ristrutturazione totale dell'edificio al cui interno sono ospitati  anche la scuola materna e il polo multifunzionale".
Il baby parking e la ristrutturazione completa dell'edificio sono stati realizzati grazie alla collaborazione tra il Comune di San Colombano, la Regione Liguria e il GAL.
"Da parte nostra - prosegue Marisa Bacigalupo - abbiamo provveduto all'acquisto dei giochi esterni e degli arredi, con un investimento di dodici mila Euro (fondi Leader plus). Dopo qualche mese di prova nel 2009, da settembre la struttura è partita a regime. E ospita oggi quattordici bambini. Si tratta di un segnale importante di attenzione alle famiglie, in un Comune dove finalmente si assiste a una nuova crescita demografica".


Agenzia di Sviluppo Locale - GAL Genovese - P.IVA 01094850995  -  Informativa sui cookie credit